songkran 2018 bangkok

Songkran 2018: guida definitiva su cosa fare in città

L’arrivo del Songkran in città è tipo un’apocalisse: lavoratori che si ricongiungono con la famiglia nei più sperduti villaggi Thailandesi e non si sa quando saranno di ritorno sul posto di lavoro; conseguente slittamento di qualsiasi attività in corso a data da destinarsi; città di mare prese d’assalto; prezzi di hotel e di voli stellari; attività chiuse, pochi taxi, nulla da fare, palle che girano, pessimismo e fastidio di noi faranghi.

Ma non tutto è perduto, in città si può fare più di quello che ci si possa aspettare godendosi qualche giorno di traffico ridotto e interessanti iniziative fatte su misura per celebrare il capodanno Buddhista nel migliore dei modi!

Ecco alcune proposte a seconda del mood con il quale affronterete la festività più importante dell’anno. Quindi non disperatevi e sawatdii pimaï (buon anno in Thai)!!!

IL BAMBINONE

Se la tua indole da adolescente è ancora gagliarda non potresti chiedere di meglio delle battaglie d’acqua del Songkran! Vi ricordate i gavettoni di ferragosto in città, qualche anno fà, prima che si dovesse regolamentare qualsiasi cosa? Ecco, immaginate tutto questo fatto con la tipica sobrietà thailandese condito da musica, balli e fiumi di alcool! Bombe d’acqua gelata e colorata, secchiate, magapistoloni, pick up che circolano con a bordo squadroni d’assalto, postazioni di lavaggio a bordo strada. Non c’è nulla di più tipico per trascorrere questa festività, quindi consiglio di dedicargli almeno 1 giorno ma in modo attrezzato. Comprate le buste impermeabili per i cellulari, i soldi e gli oggetti di valore, non mettetevi capi costosi e afferrate un qualsiasi aggeggio che vi permetta di schizzare i passanti e difendervi dai loro attacchi. Vi sono alcune zone dove la festa si fa più grande:

Khao San Road
La via dei backpackers, quella dove in “una notte da Leoni” uno dei ragazzi si fa tatuare la faccia stile Tyson. Qui la battaglia è cruenta, vi sono posti di blocco della polizia all’inizio e alla fine per ritirare bottiglie o lattine e la farina che viene spesso lanciata sulla gente fradicia. Ma non preoccupatevi, i bar sono ben riforniti e spesso un dj anima la festa al loro interno. State attenti alle pavimentazioni laterali che possono diventare scivolose e se non siete propriamente sobri è facile finire con i piedi in aria.

Silom Road
L’intera via viene chiusa al traffico per i suoi 5km e questo diventa il più grande campo di battaglia di tutta la città! Migliaia di ragazzi si riversano qua e trasformano la zona in un tripudio di colori. La cosa divertente è che per alcuni tratti della via si può assistere alla festa dall’alto dei passaggi della BTS, senza entrare nel cuore della manifestazione, anche se una delle esperienza migliori è incrociare i furgoni dei pompieri con il loro getto poderoso.

Phra Pradaeng (weekend successivo)
Se volete assistere a delle celebrazioni più tradizionali, dovete recarvi a Phra Pradaeng, appena a sud di Bangkok, dove la comunità Thai-Raman darà vita a uno spettacolo unico. Vi saranno sfilate, gare di barche, attività culturali come la cerimonia delle bandiere e i “saba game”. Attenzione, perchè qua le celebrazioni avvengono il weekend dopo quello ufficiale. Se vi interessa dirigetevi a Samut Prakan precisamente al sito archeologico di Phlaeng Faifa Fort.

Royal City Avenue
Conosciuto come RCA, il quartiere dei nottambuli ad est di Bangkok. Qui vedrete molti giovani locali festeggiare lontano dalle orde di turisti. Inoltre questa zona è ricca di club che arruolano i loro dj’s per far sì che il party sia bello carico anche di notte.

Il festival del Songkran non è confinato alle aree sopra citate, ma ogni quartiere ha le proprie gang, la musica e i balli e dovete aspettarvi di tornare a casa fradici praticamente in ogni dove se decidete di avventurarvi all’esterno della vostra abitazione. Anche se non vi sono folle come nei posti precedenti potrete divertirvi in Soi 11 (Suckhumvit) e Asiatique.

Informazioni importanti:
-Cercate di muovervi con i mezzi pubblici, la città si blocca e guidare può essere pericoloso
-Non bagnate monaci, bambini e anziani
-Custodite i vostri beni in buste impermeabili
-prestate ancora più attenzione alle strade, trovare autisti ubriachi è abbastanza facile in questi 3 giorni

songkran 2018 bangkok

songkran 2018 bangkok

bangkok songkran 2018

IL PARTY BOY

Se quest’anno vi sentite dei Party Boy avrete pane per i vostri denti: pool party, concerti e feste nei club spuntano come banane sugli alberi di bang krachao. Ecco alcune proposte per voi che siete ancora giovani (almeno dentro):

SONGKRAN SO POOL PARTY @ SOFITEL BANGKOK – Sabato 14 aprile 2018
Uno dei pool party più famosi della città non poteva mancare in questo weekend! Il tema è Atlantide, la città perduta e lo sponsor è vodka Ciroc. Preparate il costume e gli addominali per questa festa selvaggia

Time: From 1pm – 9pm
Place: The Water Club, 10th floor, SO Sofitel Bangkok
Price: Early Bird: THB 650 / Normal: THB 850
Official Event

SONGKRAN SPLASHAWAY POOL PARTY @ W HOTEL – venerdì 13 aprile
Per il sesto anno di fila torna uno dei party più elettrizzanti della città in una delle location più chiacchierate, il W HOTEL. Qui si fa sul serio, check it out:
Official Event

amBAR “SONGKRAN FEST POOL PARTY” @ amBAR – venerdì 13 aprile
Una bella piscina per un’altro pool party folle
Official Event

bangkok songkran 2018

bangkok songkran 2018

S2O SONGKRAN MUSIC FESTIVAL @ Live Park rama IX – 13,14 e 15 aprile 2016
Volete un festival da urlo, ricco di ospiti internazionali ed effetti speciali con un impianto audio devastante e migliaia di persone a sudare in pista? Eccovi servito uno slam:
DJ SNAKE, OLIVER HELDENS, KREWELLA, TUJAMO, TJR sono solo alcuni dei nomi che si alterneranno su uno dei palchi più spettacolari che Bangkok ha da offrire.
Official Website

s2o arena bangkok 2017

SONGKRAN @ MUSTACHE – venerdì 13 e sabato 14
Se vi piace la techno questa è una location che dovete considerare. Molto berlinese, più locale che disco vera e propria, l’atmosfera che si respira è sempre bella carica.
Official Event

MIGUEL BASTIDA @ GLOW – venerdì 13
Artista internazionale in uno dei club più hot della città
Official Event

SONGKRAN WETSIES @ BEAM – venerdì, sabato e domenica
3 giorni di festa con una serie di artisti promotori di diversi generi musicali. Dall’hip/hop alla techno, passando per la house…scegliete il vostro genere preferito e via di balletti:
Official Event

L’AMANTE DELLA NATURA

Se volete approfittare di questo break per godervi un po’ di natura, potete recarvi in uno dei bellissimi parchi di Bangkok. Per esempio a me piace tantissimo il Park Rama IX visto che confina che un altro parco, il Nong Bon Lake. L’intera aree è enorme, se volete fare il giro di entrambe i parchi si parla di circa 14km. Al Nong Bon vi è una pista ciclabile che circonda il lago e in alcuni tratti non si potrebbe circolare a piedi, inoltre si può noleggiare una barca a vela a 2 posti e godersi la pace del lago da dentro. I 2 parchi confinano, ma non è possibile passare da uno all’altro se non uscendo e facendo un lungo tratto di strada pubblica (circa 3km). Ma vi sono altri parchi speciali in Bangkok, potrete trovarne una lista in questo articolo: Scoprire Bangkok e i suoi Parchi

Un’altra gita fantastica è a Bang Krachao, l’isola sul Chao Phraya (leggi l’articolo).

Una vista dei giardini botanici.
Tramonto sul lago con le sue fontane.
Il padiglione edificato in onore di Rama IX contenete le sue fotografie.

In ogni caso il rischio di essere bagnati c’è, anche se vi avventurate in luoghi fuori dal centro. Quindi prendete un taxi e fatevi portare a destinazione, cercando di camminare il meno possibile nelle vie pubbliche.

Per quanto riguarda la cultura non c’è molto da fare, i musei sono tutti chiusi. Per chi vuole restare asciutto non resta che darsi al cibo. Qualche ristorante propone serate speciali come per esempio l’Ananatara Riverside che serve un menù ad hoc arricchito da balli tradizionali, la cerimonia di lavaggio del Buddha e qualche battaglia d’acqua. Il prezzo è 1500++ bath a persona, 750++ per bambini dai 5 ai 12 anni e il cibo verrà servito dalle 6pm alle 10pm in terrazza. maggiori info sul sito ufficiale.

Per gli amanti della birra, Craft, propone un menù tutto BBQ con la sua selezione di birre (buone ma molto care). Per tutte le info ecco l’evento ufficiale.

Interessante anche questo Mexican Barbeque in zona Ari, presso TacoChela: evento ufficiale

All you can eat di lusso per l’Atrium, presso il Landmark Hotel, 2500 net a testa ma se si va in 4 si paga in 2!Evento ufficiale

In attesa di altre segnalazioni vi lascio con questi consigli, augurandovi una festa unica e non troppo bagnata!

You May Also Like

bacc opera omnia caravaggio

Caravaggio: Opera Omnia in mostra al BACC

elezioni politiche italia

Elezioni Italiane 2018: fantaracconto di una realtà possibile

FAKE NEWS: MAYA BAY CHIUDE I BATTENTI. Forse sì, forse no? Forse sarebbe meglio!

2 thoughts on “Songkran 2018: guida definitiva su cosa fare in città”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.