vinicio capossela bangkok

Vinicio Capossela: il cantautore italiano in concerto a Bangkok

Vinicio Capossela sarà in concerto a Bangkok e già di per se questa è una notizia che scotta, se per di più ci mettiamo che l’evento è gratuito e organizzato dall’Ambasciata italiana nell’ambito del Festival Italiano in Thailandia 2018, allora voliamo proprio! L’artista, infatti, si esibirà mercoledì 7 marzo alle ore 19.00 presso lAksra Theatre King Power con il suo progetto “Vinicio Capossela Trio” e per parteciparvi è sufficiente registrarsi al seguente link:

 https://www.eventbrite.com/e/vinicio-capossela-trio-tickets-41619392724.

Vinicio Capossela è un artista di quelli più unici che rari, uno di quelli con la A maiuscola, uno di quelli da ascoltare con le orecchie, ma anche con il cuore e la testa. La sua musica, spesso contaminata da letteratura e arti visive, riesce a creare commoventi immagini poetiche e farci vivere struggenti racconti. Nato in Germania da genitori irpini, torna poco dopo in Italia, nella provincia di Reggio Emilia, e qui comincia la sua carriera musicale fra circoli e club underground. Notato da Francesco Guccini, il suo album d’esordio All’una e trentacinque circa viene pubblicato nel 1990 e gli vale la Targa Tenco.

Polistrumentista, poeta, scrittore, showman, spesso ha collaborato e scritto per il cinema italiano per esempio con “Che coss’è l’amor”, inserito nella colonna sonora de L’ora di religione di Marco Bellocchio e in Tre Uomini e Una Gamba o “… e allora mambo, inserito nel film Non chiamarmi Omar, nel quale lo stesso Capossela recita una parte.

Ha suonato in tutta Europa, da Parigi a Londra, da Saragozza ad Amsterdam e nel 2017 il Sunday Times inserisce l’album “Ovunque Proteggi” tra i 30 migliori dischi di World Music, sentenziando: “Canta come Tom Waits, scrive come Ovidio.”

Il suo sconfinare fra una forma d’arte e l’altra, oltre che denotare il suo acume intellettuale, ne fa l’icona dell’artista che infrange gli schemi.

Dopo la splendida Galleries Night organizzata dall’ambasciata Francese, tocca quella italiana sorprenderci e devo dire che lo fa con stile. l’Italian Festival in Thailand comprende 69 eventi culturali fra cui musica classica, opera, Jazz, cinema, promozione del Made in Italy e tanto altro. Proprio nel 2018 si festeggiano i 150 anni di rapporti diplomatici fra Italia e Thailandia e grazie a questi eventi si vuole diffondere la cultura italiana nel paese dei sorrisi con la convinzione che la comprensione e l’apprezzamento reciproco della propria cultura e dell’identità, possano aumentare la collaborazione fra i 2 paesi.

Maggiori info su Italian festival Thailand e Vinicio Capossela Official website

Official Facebook Event

vinicio capossela bangkok

You May Also Like

MOCA – Museo di Arte Contemporanea di Bangkok: una storia in parte italiana

bacc opera omnia caravaggio

Caravaggio: Opera Omnia in mostra al BACC

bacc bukruk bangkok

Street Art in Bangkok – parte 2

Bonus TMC graffiti street art bangkok bukruk

Street Art in Bangkok: una galleria a cielo aperto – parte 1

2 thoughts on “Vinicio Capossela: il cantautore italiano in concerto a Bangkok”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.